Itinerario Indonesia 3 settimane – Tour originale Komodo, Java, Bali

Essendo già stato scoperto ilL'Indonesia in 15 giorni nel 2017, per il mio secondo viaggio ho optato per un itinerario più originale di 3 settimane a giugno 2022.

Itinerario di 3 settimane in Indonesia fuori dai sentieri battuti

Infatti, generalmente per un tour di 3 settimane in Indonesia, gli itinerari passano per Giava (Ijen e Bromo), Bali e terminano su un'isola paradisiaca come Gili o altre. Quindi, ho organizzato il mio tour di 3 settimane in Indonesia, ma attraverso le isole di Komodo, Giava e Bali per esplorare alcuni dei luoghi più incredibili dell'Indonesia.

Di seguito ti faccio scoprire il mio circuito con itinerario dettagliato, Google Maps, consigli per l'alloggio e informazioni pratiche per organizzare i trasporti.

Itinerario Indonesia – Principali isole da visitare

Quando ho deciso di visitare l'Indonesia in 3 settimane fuori dai sentieri battuti, ho organizzato il mio viaggio in 3 parti:

  • Isole, spiagge paradisiache e il Parco di Komodo
  • I posti più belli dell'isola di Giava
  • I magnifici templi e paesaggi di Bali

Itinerario Indonesia – 1° tappa: Parco Nazionale di Komodo

L'isola di Komodo è famosa per i suoi draghi di Komodo ma Komodo è molto più di questo! Infatti, con i suoi paesaggi spettacolari, le sue spiagge paradisiache e l'incredibile fauna marina, il Parco Nazionale di Komodo è patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Parco marino di Komodo

Una delle attività da non perdere qui è l'escursione sulla cima del Monte Padar che offre una vista panoramica mozzafiato sulle isole circostanti. Si può anche fare immersioni subacquee o snorkeling per esplorare le colorate barriere coralline e osservare le tartarughe marine, le mante e un'ampia varietà di pesci tropicali. (Vedi i dettagli delle visite e dei siti da scoprire nei dettagli del mio tour qui sotto).

Dopo aver esplorato Komodo, ci dirigiamo verso Giava, l'isola più grande dell'Indonesia.

Itinerario Indonesia – 2° tappa: Java

Giava è un'isola affascinante ricca di siti culturali e naturali eccezionali. Uno dei punti salienti di Giava è il maestoso vulcano Bromo, situato nel Parco Nazionale Bromo Tengger Semeru. Puoi alzarti presto per guardare l'alba sul Monte Bromo, un'esperienza davvero magica.

Ma avevo già scoperto questo vulcano nel 2017 e quindi ho deciso di non inserirlo nel mio circuito di 3 settimane.

D'altra parte, ho deciso di rifare il vulcano Ijen perché mi ha colpito così tanto che ho sognato di poter scalare di nuovo questo mitico vulcano.

Ho deciso anche di rivisitare Yogyakarta e i templi di Borobudur e Prambanan che avevo adorato! Questi sono entrambi siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO che dimostrano la ricca storia e influenza buddista e indù di Giava.

Per un'esperienza più originale, volevo visitare il magnifico altopiano di Dieng e scoprire anche la spiaggia di Sukamade per vedere le torture.

Dopo aver esplorato Giava, dirigiti verso la vicina isola di Bali, nota per la sua cultura e il suo patrimonio artistico unici.

Itinerario Indonesia – 3° tappa: Bali

Bali è una destinazione che mi ha attratto per i suoi magnifici templi indù, le sue danze tradizionali, i suoi vulcani e il suo artigianato locale. Tuttavia nel 2017 l’ho visitato in soli 4 giorni. Quindi ho deciso di riscoprirlo ma trascorrendo lì 7 giorni!

Volevo scoprire i templi più belli di Bali, assistere ad uno spettacolo di danza balinese, scoprire piccoli villaggi, vulcani e le più belle terrazze di riso. Vedi i dettagli delle mie visite qui sotto.

Dai draghi di Komodo ai maestosi vulcani e templi di Giava fino alla vibrante cultura di Bali, ogni isola offre un'esperienza unica e indimenticabile.

Itinerario in Indonesia in 3 settimane

Ecco tutte le tappe del mio itinerario Komodo-Java-Bali in 3 settimane:

  • Aeroporto internazionale di Denpasar
  • Pura Luhur Uluwatu
  • Kuta Beach
  • Labuan Bajo
  • Komodo
  • padar
  • Aeroporto di Komodo
  • Banyuwangi
  • Ijen
  • La spiaggia di Sukamade
  • Yogyakarta
  • Borobudur
  • Tempio di Prambanan
  • Altopiano di Dieng
  • Aeroporto internazionale di Yogyakarta
  • Ubud
  • Tegallalang della terrazza del riso
  • Tempio Tirta Empul – Dadong Lulu
  • Terrazze di riso Jatiluwih
  • Pura Ulun Danu Bratan
  • Lago Tamblingan
  • Puro Batu Bolong
  • Batur
  • Tempio di Besakih
  • Sidemen
  • Grotte di Goa Gajah

Mappa del percorso dell'Indonesia

Di seguito la mappa dell'itinerario completo del mio originale tour in Indonesia che va da Komodo a Giava e termina a Bali:

Itinerario in Indonesia fuori dai sentieri battuti

Ecco come ho organizzato passo dopo passo questo viaggio di 3 settimane in Indonesia: trasporti, visite, hotel.

Scoperta del sud di Bali – Giorni 1 e 2

Quando siamo arrivati ​​a Denpasar, essendo già nel sud dell'isola di Bali, abbiamo iniziato visitando il tempio di Tanah Lot. Questo tempio indù è un monumento sacro costruito su una roccia ma che può essere visitato solo dall'esterno.

Tempio di Bali

Dopo aver goduto della spiaggia di Kuta, abbiamo deciso di visitare il tempio di Uluwatu che si trova sulla punta sud-ovest della penisola di Bukit, nel sud di Bali.

Di solito, quando visitiamo questo luogo, assistiamo a uno spettacolo di danza del fuoco Kecak. Vedi l'escursione a 36€ a persona: Visita al tempio sacro di Luhur Uluwatu

Danza tradizionale balinese

Abbiamo colto l'occasione per andare al La spiaggia di Jimbaran e visitare anche il Cascata di Tegenungan che si trova a nord di Sanur a Sukawati.

Per quanto riguarda l'alloggio, avevo prenotato una guesthouse a Kuta, molto ben posizionata per visitare il sud di Bali e molto vicina all'aeroporto. Non volevo infatti perdere tempo con i trasporti al nostro arrivo a Bali e nemmeno al ritorno in aeroporto per il volo per Komodo. Inoltre, per 2 notti, non è stato affatto costoso: Pensione Praba (Guna Graha Kuta di Kamara)

Komodo – Giorni dal 3 al 5

Per visitare l'isola e il parco marittimo di Komodo bisogna recarsi a Labuan Bajo. Per fare questo, devi prendere un volo da Bali. Ho prenotato questo volo da Denpasar a Labuan Bajo che dura 1 ora e 10 con la compagnia Leone Aria. Prezzo 154 Euro (2 IDR).

Poi per visitare il parco marittimo di Komodo, per vedere i draghi, la bellissima spiaggia rosa, le isole di Padar, Taka Makassar e Kanawa, sono passato da Civitatis.

Infatti, la loro escursione in barca di un'intera giornata (molto frequentata) ti permette di vedere tutto e oltre ad andare allo spot di Manta Point per nuotare con Mante !

Visualizza questa escursione

Per l'alloggio avevo prenotato un hotel vicino al molo con una splendida vista sulle isole del Parco di Komodo: Hotel del Pappagallo Blu

Vista dal nostro hotel a Labuan Bajo

Trasporti Komodo-Denpasar-Banyuwangi – Giorno 5

Il nostro volo Komodo/Denpasar è atterrato alle 11:XNUMX. Per poi recarci nell'isola di Giava a Banyuwangi, la cittadina più vicina al vulcano IJEN, abbiamo preso un autista privato.

Ci ha portato dall'aeroporto di Denpasar al molo di Gilimanuk in 4 ore per € 61. Vedere :  Noleggio auto con conducente a Bali

Poi, abbiamo preso un taxi per viaggiare (45 minuti) al nostro hotel a Banyuwangi: Jiwa Jawa Ijen Resort (Pondok isoke), uno dei più vicini al vulcano Ijen.

Hotel vicino al vulcano Ijen

Banyuwangi – Ijen – Giorni 6 e 7

Per la scalata del vulcano Ijen non volevamo farla nel cuore della notte per vedere le famose fiamme blu. In effetti ho avuto dei feedback piuttosto negativi.

Ciò si spiega con il fatto che la maggior parte dei turisti parte alla stessa ora durante la notte e riparte alla stessa ora una volta terminata l'escursione. Ciò si traduce in gruppi di turisti uno dietro l'altro che salgono al cratere, cattive condizioni escursionistiche (lampada frontale e su terreno molto scivoloso), un'alba inesistente perché il cratere è sotto la nebbia, un ritorno in fila di centinaia di turisti indiani.

Quindi, volevo vedere il Vulcano Ijen come la primissima volta nel 2017 a metà mattinata, con tempo abbastanza sereno e soprattutto senza troppi turisti!

Ecco come è andata la nostra escursione a Ijen:

  • Abbiamo lasciato il nostro hotel con un autista privato (prenotato tramite il nostro hotel) alle 6 del mattino.
  • Dopo un'ora e 1 minuti di guida, abbiamo pranzato all'arrivo e siamo saliti tranquillamente in 15 ore fino alla cima del cratere.
  • Siamo riusciti a scendere un po' nel cratere indossando una maschera antigas e siamo rimasti in contatto con i trasportatori di zolfo.
  • Siamo tornati al nostro hotel nel primo pomeriggio.

Le tartarughe di Sukamade Beach – Giorno 8

Lungo la costa del sud-est di Giava, a 90 km da Banyuwangi si trova la spiaggia di Sukamade. È il rifugio delle tartarughe marine che vengono a deporre le uova durante tutto l'anno.

Ogni notte, quando la marea lo permette, si può andare sulla spiaggia dove le tartarughe giganti scavano una buca per deporre le uova. In 2 ore, una tartaruga depone più di 100 uova e si allontana lentamente verso il mare. Una squadra di ranger sposterà poi queste uova in un luogo più sicuro per proteggerle dai predatori. Le piccole tartarughe verranno incubate per 6-8 settimane, quindi verranno rilasciate in mare.

Vedi l'escursione organizzata da Banyuwangi da https://eastjavaparadise.com (richiedi un preventivo personalizzato).

Viaggio da Banyuwangi a Yogyakarta – Giorno 9

Per realizzare questo lungo viaggio da Banyuwangi a Yogyakarta che rappresenta più di 600 km, avevamo la scelta tra:

  • Prendi il treno da Banyuwangi Kota a Surabaya 5h 46min + aspetta 1 ora + prendi il treno da Surabaya Gubeng a Yogyakarta (4h40) – Vedi su 12go.asia
  • Prendi un volo di 5 ore con Batik Air alle 13:30.
  • Scegli un autista privato che ci porta direttamente dal nostro hotel a Banyuwangi al nostro hotel a Yogyakarta.

Questa è la soluzione con autista privato che abbiamo scelto (proprio come nel 2017). Bisogna partire molto presto la mattina per fare questo lungo viaggio e programmare alcune soste essenziali per l'autista e per noi. Abbiamo contattato un'agenzia locale che ci ha fornito un preventivo personalizzato: javaprivatetour.com -info@javaprivatetour.com.

È tarda sera quando finalmente arriviamo al nostro hotel a Yogyakarta. Avevo scelto l'albergo Griya Wijilan Syariah (Bladok Hotel & Restaurant) per la sua posizione nel cuore della città proprio accanto ai principali monumenti in modo da poterli visitare a piedi. In più costava poco:

3 giorni a Yogyakarta – Giorni 10-11-12

Il nostro programma per questi 3 giorni a Yogyakarta è stato il seguente:

  • Giorno 1: visita Yogyakarta mentre esplori il palazzo del Sultano, il Kraton. Questo magnifico palazzo è un perfetto esempio di architettura tradizionale giavanese. Visiteremo anche la famosa torre dell'acqua che era un giardino ricreativo abbandonato da decenni.

Visita al Tempio di Borobudur

Questo tempio buddista, risalente al IX secolo, è uno dei templi più grandi e imponenti dell'Indonesia. Elencato come patrimonio mondiale dell'UNESCO, è composto da nove livelli, ciascuno dei quali rappresenta una fase del viaggio buddista verso l'illuminazione. Mentre percorri i diversi livelli, puoi ammirare i magnifici bassorilievi che raccontano storie buddiste e offrono uno spaccato affascinante della cultura dell'epoca.

Il tempio più bello di Giava

Non dimenticare di ammirare la vista panoramica dalla cima del tempio. Da qui è possibile ammirare gli splendidi paesaggi circostanti, compresi i vulcani circostanti e le terrazze di riso.

Visita al tempio di Prambanan

Il tempio di Prambanan è un complesso di templi indù costruito nel IX secolo utilizzando pietra vulcanica. Questo complesso è anche patrimonio mondiale dell'UNESCO ed è considerato uno dei migliori esempi di architettura indù in Indonesia.

Visita Prambanan nel mio itinerario in Indonesia di 3 settimane

Il complesso di Prambanan è formato da diversi templi, tra cui il tempio principale dedicato a Shiva. Ciascuno di questi templi è adornato con magnifiche sculture e bassorilievi che raccontano storie mitologiche indù.

  • Giorno 3: Esplorazione dell'altopiano di Dieng

Scoperta dell'altopiano di Dieng che si trova in una regione vulcanica situata a circa 2 metri sul livello del mare. Questo altopiano è famoso per i suoi antichi templi, i laghi vulcanici e le sorgenti termali.

Altopiano di Dieng a Giava

Iniziamo la giornata visitando il tempio Arjuna, uno dei templi più importanti dell'altopiano di Dieng. Questo tempio indù è un impressionante esempio di architettura antica e offre magnifiche viste sui paesaggi circostanti.

Poi, bisogna recarsi al lago craterico di Telaga Warna o lago colorato, che deve il suo nome alla varietà di colori delle sue acque (colore intenso che va dal blu turchese al verde smeraldo).

La giornata di relax nelle sorgenti termali di Dieng. Queste sorgenti naturali sono rinomate per le loro proprietà curative e sono il luogo perfetto per rilassarsi dopo una giornata intensa.

Viaggio Yogyakarta-Bali – Giorno 13

Questa giornata è stata dedicata al nostro ritorno a Bali. Abbiamo preso un volo Air Asia alle 12:50 che ci ha portato da Yogyakarta a Denpasar in un'ora e mezza. Poi abbiamo preso un taxi per portarci a Ubud dove avevo prenotato il mio hotel: Ahimè Petulu Villa Resort and Spa (Soggiorno in famiglia a Goutama)

Tappa a Ubud nel mio tour di 3 settimane in Indonesia

Bali in 7 giorni

Dal giorno 14 al giorno 20, abbiamo visitato i siti, i paesaggi e i templi più belli di Bali, a parte il sud che avevamo già scoperto al nostro arrivo nei giorni 1 e 2.

Io ho deciso di alloggiare a Ubud che ha una posizione abbastanza centrale ed è ideale per visitare le diverse parti dell'isola facendo delle gite giornaliere (vedi sulla mappa sopra).

Per questo l’ideale è noleggiare un’auto con conducente a Bali:  https://www.civitatis.com/fr/bali/location-voiture-chauffeur/

Ecco le principali visite da fare quando si trascorrono 7 giorni a Bali:

Scoperta di Ubud

Il nostro primo giorno a Bali è stato dedicato alla riscoperta di Ubud, la capitale culturale dell'isola. Abbiamo iniziato visitando il Palazzo di Ubud, una magnifica residenza reale circondata da rigogliosi giardini. Poi siamo tornati alla Foresta delle Scimmie, ovvero una foresta sacra abitata da centinaia di scimmie.

E ovviamente siamo andati a fare shopping al mercato di Ubud dove si possono trovare oggetti unici, come sculture in legno, gioielli e abiti tradizionali balinesi.

La nostra giornata si è conclusa in grande stile assistendo ad uno spettacolo di danza tradizionale balinese.

Terrazze di riso Tegallalang

Le terrazze di riso di Tegallalang sono una delle attrazioni più iconiche vicino a Ubud. Queste terrazze a gradini offrono viste mozzafiato sulle verdi risaie e sulle valli circostanti.

Le terrazze di riso di Tegallalang sono anche il luogo ideale per vivere la tradizionale cultura agricola di Bali. Potrai osservare gli agricoltori locali lavorare nei campi, utilizzando metodi ancestrali per coltivare il riso. Questa è un'opportunità unica per conoscere le tradizioni agricole balinesi e immergerti nella vita quotidiana della gente del posto.

INTORNO A UBUD - ITINERARIO INDONESIA 3 settimane

Tempio di Tirta Empul

Il Tempio Tirta Empul è uno dei templi più sacri di Bali. È rinomato per le sue sorgenti sacre, considerate dotate di poteri curativi e purificatori. Devoti e visitatori vengono qui per bagnarsi nelle acque sacre e partecipare ai rituali di purificazione.

Il tempio stesso è un magnifico esempio di architettura tradizionale balinese. È ornato con intricati intagli e dettagli artistici che raccontano storie della mitologia indù.

Tempio di Tirta Empul nel mio itinerario originale in Indonesia

Dadong Lulu

Dadong Lulu è un piccolo villaggio artigianale situato vicino a Ubud. Questo villaggio è famoso per la produzione di autentici batik e altri prodotti artigianali balinesi. Qui potrai conoscere le tecniche tradizionali di produzione del batik e osservare gli artigiani locali creare intricati disegni a mano.

Dadong Lulu è inoltre circondato da una natura rigogliosa, con magnifiche terrazze di riso e paesaggi pittoreschi. Cogli l'occasione per passeggiare nella zona circostante e scoprire le bellezze naturali della zona.

Terrazze di riso Jatiluwih

Le terrazze di riso di Jatiluwih sono un patrimonio mondiale dell'UNESCO, e per una buona ragione: sono uno dei paesaggi più spettacolari di Bali con le sue vaste risaie terrazzate di un verde brillante che si estendono a perdita d'occhio.

SONY DSC

Le terrazze di riso di Jatiluwih sono famose anche per il loro tradizionale sistema di irrigazione, noto come “subak”. Questo ingegnoso sistema permette di controllare il livello dell'acqua nelle risaie e garantire raccolti abbondanti. È una vera opera di ingegneria agricola che testimonia la saggezza ancestrale dei balinesi.

Lago Tamblingan

Il lago Tamblingan si trova tra le montagne dell'isola e offre un ambiente tranquillo e mistico, circondato da una fitta e rigogliosa foresta. Questo è il luogo ideale per fare una tradizionale gita in barca. I dintorni del Lago Tamblingan sono ricchi di sentieri escursionistici alla scoperta di foreste e paesaggi mozzafiato.

Tempio di Batu Bolong

Il Tempio Batu Bolong si trova su una scogliera a picco sull'oceano, offrendo una fantastica vista panoramica. Il tempio prende il nome dalla formazione rocciosa sottostante, che ricorda un foro praticato nella pietra (“bolong” che significa “buco” in balinese).

Tempio Batu Bolong, tappa obbligata di un tour di 3 settimane in Indonesia

Salita al vulcano Batur

Quando trascorri 3 settimane in Indonesia, scalare un vulcano a Bali è d'obbligo. Ho esitato tra Monte Batur e Monte Agung.

Alla fine ho optato per il Monte Batur che è un vulcano attivo famoso per le sue escursioni fino alla vetta.

Monte Batur o Monte Agung
Monte Batur

Tempio di Besakih

Il tempio Besakih è un sito da non perdere in un tour di 3 settimane in Indonesia. Ha una ricca storia e una grande importanza per i balinesi. Risale all'VIII secolo ed è considerato il tempio più antico di Bali. È dedicato agli dei indù e ogni santuario nel tempio è dedicato a una divinità diversa. Il tempio svolge un ruolo centrale nella vita religiosa di Bali ed è sede di numerosi rituali e cerimonie.

Porta del tempio di Bali
SONY DSC

L'importanza del Tempio di Besakih risiede anche nella sua posizione. Si trova ai piedi del Monte Agung, il vulcano più alto di Bali, considerato una montagna sacra dai balinesi. La vicinanza del tempio al vulcano aggiunge una dimensione spirituale e mistica all'esperienza della visita.

Per un po' di originalità in più rispetto al classico itinerario di 3 settimane in Indonesia, ho scelto di trascorrere una giornata a Munkuk. Questo affascinante paesino è annidato nel cuore delle montagne, in una vegetazione lussureggiante, questa piccola vacanza è stata una delle preferite.

Lontano dal turismo di massa, Munduk è un sito magnifico con vista panoramica su numerose terrazze di riso, con le cascate di Munduk (bellissima escursione alla cascata Melanting) e le sue magnifiche piantagioni di caffè.

Da Munduk potrai visitare i templi sacri della regione per immergerti nella spiritualità di Bali. Il tempio Pura Ulun Danu Bratan è assolutamente da vedere. Situato sulle rive del Lago Bratan (vedi sotto).

Per l'alloggio ho scelto un luogo immerso in una natura eccezionale per il suo panorama: Kayukopi 

Hotel consigliato a Munduk

Tempio Ulun Danu Bratan

Il tempio Ulun Danu Bratan si trova a 20 km da Munduk. Si trova sulle rive del Lago Bratan e offre uno splendido scenario. Questo tempio, dedicato alla dea dell'acqua, è costruito su più livelli, con tetti a forma di pagoda decorati con intricati intagli. Quando il lago Bratan è pieno, l'acqua circonda il tempio ed è bellissimo.

Tour originale di 3 settimane in Indonesia con 7 giorni a Bali

Ultimo giorno a Kuta Beach

L'ultimo giorno del nostro itinerario in Indonesia di 3 settimane termina nella bellissima spiaggia di Kuta. Avevo scelto un albergo vicino al mercato artigianale di Kuta per fare gli ultimi acquisti. Volevo anche che fosse vicino all'aeroporto per il nostro volo di ritorno in Francia il giorno successivo: Kuta Puri Bungalow, ville e resort

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto