Ile d'Oléron cosa fare: Circuito dei siti più belli + itinerario e mappa

Ile d'Oléron cosa fare: Circuito dei siti più belli con itinerario e mappa


Cosa fare, cosa vedere, cosa visitare sull'Ile d'Oléron? Se in occasione di a fine settimana a La Rochelle o vacanze in Vandea, desideri scopri l'Ile d'Oléron, quindi ecco il mio circuito Touristique con mappa del percorso. Questo è un tour dell'isola che ti permette di vedere il file più bella spiagge e visita il più bei siti turistici dell'isola di Oléron.

Quanto tempo per visitare l'isola?

L'Ile d'Oléron con i suoi 174 km2, i suoi porti di ostriche, le sue saline, i suoi villaggi con case colorate e le sue magnifiche spiagge hanno abbastanza per tenere un turista impegnato per diversi giorni!

In effetti, il mio il tour dei luoghi imperdibili di seguito può essere fatto in 1 giorno in auto o in un camper perché rappresenta solo 90 km di strada.

Tuttavia, per poter godere appieno dei siti turistici e di tutte le ricchezze dell'isola, vi consiglio di farlo in 2 o 3 giorni. Potrai così fare delle bellissime escursioni, dei mercatini tipici, andare ad assaggiare le ostriche, fare surf o rilassarti sulle sue bellissime spiagge dorate ...

Visitare l'Ile d'Oléron - Le tappe imperdibili

Per realizzare un itinerario ideale che coniughi soste turistiche e piaceri balneari, ho selezionato i siti che (secondo i miei gusti) sono luoghi imperdibili dell'Ile d'Oléron:

  • Partenza da Marennes sulla terraferma per prendere il ponte Ile d'Oléron;
  • Château d'Oléron (da non perdere sull'isola);
  • Chenal de la Baudissière con le sue capanne e le saline;
  • Port de la Cotinière (1 ° porto peschereccio della Charente-Martime);
  • Villaggio di Fort Royer (incantevole paesino tipico delle ostriche con le sue capanne colorate);
  • Ford-Boyard dalla spiaggia di Boyardville;
  • Saint Denis d'Oléron (punta settentrionale dell'Ile d'Oléron con la sua scogliera a picco sull'oceano, le sue chiuse di pesce e il porto di Saint-Denis);
  • Faro di Chassiron (sito emblematico all'estremo nord dell'Ile d'Oléron);
  • Dolus-d'Oléron (paludi salmastre, pinete, vigneti, allevamenti di ostriche)
  • Baie de La Perroche Saint Pierre d'Oléron (spiagge per gli appassionati di surf);
  • Grand-Village-Plage con il Port des Salines per fare una passeggiata nelle Salines e acquistare il sale direttamente dai produttori;
  • La spiaggia di Giraudière;
  • Spiaggia di Saint Trojan (una delle spiagge più belle dell'Ile d'Oléron);
  • Saint-Trojan-les-Bains (per una piccola passeggiata trenino turistico per scoprire l'isola di Oléron);
  • Ritorno a Marennes attraverso il viadotto dell'Ile d'Oléron.

Poi li ho ordinati e organizzati per fare un giro circolare ottimizzato che circonda l'isola.

Circuito turistico Ile d'Oléron - Mappa del percorso

Pensaci clicca su "altre opzioni" nella mappa sottostante per passare alla modalità GPS


Cosa fare a Ile d'Oléron?

Ecco le visite essenziali da fare (nell'ordine del mio circuito turistico dell'Ile d'Oléron):

Cosa fare a Ile d'Oléron: Pont d'Oléron

Prendere il ponte Oléron fa già parte del viaggio. In effetti, questo viadotto di 3 metri che sovrasta l'oceano, offre una vista formidabile su Fort Boyard, sul Castello di Oléron e su Fort Louvois.

prendere il ponte Oléron

Cosa fare a Ile d'Oléron: Château d'Oléron

Questa è la prima tappa del mio viaggio: lo Château d'Oléron e le capanne degli artigiani.

In questo sito turistico potrai sfruttare i talenti degli artigiani dell'isola ma anche il fascino delle capanne colorate o visitare la Cittadella del Castello d'Oléron.

Cosa fare a Ile d'Oléron: Chenal de la Baudissière

Di fronte alla riserva naturale Moëze-Oléron, che ospita una moltitudine di specie di uccelli marini, puoi visitare il Chenal de la Baudissière. Il comune di Dolus ha partecipato alla riabilitazione di alcune belle capanne che sono state abbandonate. Oggi costituiscono un pittoresco sito colorato lungo il canale Baudissière.

Cosa fare sull'Ile d'Oléron: Canale e paludi della Baudissière

Cosa fare a Ile d'Oléron: Port de la Cotinière

Primo porto peschereccio della Charente Maritime, lo scalo in questo sito offre una panoramica di un'importante attività economica dell'isola.

Scalo a Port de la Cotinière nel mio itinerario

Cosa fare a Ile d'Oléron: Fort Royer e Boyardville

Ecco un'altra tappa fondamentale quando si visita l'Ile d'Oléron: Fort Royer e il suo allevamento di ostriche che è uno dei siti più tipici dell'isola.

Porto di ostriche

Quindi, puoi continuare con il grazioso porto turistico di Boyardville e, infine, andare alla spiaggia di Boyardville per goderti una magnifica vista di Fort Boyard.

scopri Fort Royer appena oltre il canale. L'allevamento di ostriche di Fort Royer

Cosa fare a Ile d'Oléron: Saint Denis d'Oléron e il faro di Chassiron

Con la sua scogliera a picco sull'oceano, la Pointe de Chassiron offre un panorama che merita una deviazione.

Faro di Chassiron

Per goderne dall'alto, si può salire al faro di Chassiron, emblematico del luogo. Da lì, puoi vedere La Rochelle, Île de Ré e Aix, nonché Fort Boyard.

Cosa fare a Ile d'Oléron: Port des Salines

Ecco una bellissima sosta a Le Grand Village Plage: Il porto di Les Salines. In questo sito puoi scoprire la storia della salina e il know-how dei salinai. Si può visitare un ecomuseo, fare una visita guidata alla palude salata o una bella gita in barca.

La spiaggia di Giraudière per finire il circuito

Per concludere il circuito è indispensabile una sosta sulla spiaggia di Giraudière. È la spiaggia più grande dell'Ile d'Oléron. A 1,5 km da Le Grand-Village-Plage, l'accesso a questa spiaggia è molto facile. Ci si arriva in macchina, a piedi, in bicicletta o con il trenino ed è attrezzato per persone con mobilità ridotta. A sud, una parte della spiaggia è riservata ai naturisti.


Dove alloggiare sull'isola?

Vuoi dormire al mare in una cornice da sogno, fuori dal tempo e vicino ai sentieri per le spiagge più belle dell'isola? Quindi, ecco un hotel che soddisferà i tuoi desideri: Hotel dell'isola di luce !

Con accesso diretto alla spiaggia, l'Hotel Ile de Lumière si trova a pochi minuti a piedi dal villaggio di La Cotinière e dal suo grazioso porto di pescatori. La sua posizione è ideale anche per visitare l'isola!

Vedi questo hotel su Booking

Vuoi un'altra idea di visite in Francia?

Road trip in Camargue,

Gola del Verdon,

le Gorges de l'Ardèche,

circuito turistico delle Landes,

viaggio nel Gard,

circuito intorno a Perpignan,

le Gorges du Tarn

Ti piacerà anche ...

1 Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *