Cosa visitare a Sète - Circuito turistico per visitare Sète in 1 giorno

Cosa visitare a Sète – Circuito turistico per visitare Sète in 1 giorno + mappa


Cosa visitare a Sète, come visitare Sète a piedi? Queste sono le domande che puoi porti quando decidi di programmare 1 giorno per visitare Sète. Sia che tu stia organizzando un fine settimana, sia che tu sia in vacanza tra Agde e Montpelliero in viaggio in Occitania, dovresti sapere che Sète vale davvero la deviazione.

In questo articolo scoprirai come visitare Sète in 1 giorno con il mio itinerario che ti permette di scoprire a piedi i siti più belli. Allego anche la mappa Google Maps del circuito turistico da seguire in modalità GPS pedonale.

Come visitare Sète?

In genere, i turisti che si recano a Sète semplicemente per visitare la città, vi trascorrono semplicemente una giornata. Per visitare Sète in 1 giorno, i turisti possono:

  • arrivare aUfficio Turistico (60 Grand Rue Mario Roustan) per prenotare:
    • La visita del peschereccio Louis Nocca;
    • Ingresso al Faro di Saint Louis;
    • Il tour gastronomico a piedi;
    • Da lì la visita guidata di Sète History;
    • Visita guidata di Petit Georges al Grand Bassin.
  • ou visitare Sète a piedi a votre ritmo seguendo il mio itinerario turistico. Questo circuito può essere fatto in 1 giornata intera o in mezza giornata ma ad un ritmo più sostenuto. Ti permette di scoprire ilessenziale di Sète. Vedi i dettagli dell'itinerario a piedi di seguito.

Cosa vedere a Sète?

Sète è una cittadina soprannominata La Venezia della Linguadoca per i suoi canali, le sue banchine con le case colorate e la sua laguna. Sète ha un vero terroir, un patrimonio culturale e culinario, un'identità propria che vi invito a scoprire con il mio circuito.

Cosa visitare a Sète?

Ecco i principali siti da visitare a Sète:

  • Il vecchio porto di Sète ei suoi canali
  • Faro di St. Louis
  • Museo del Mare
  • cimitero marino
  • Museo Paul Valery 
  • Punto panoramico da Mont Saint Clair
  • Escursione alla Foresta delle Pietre Bianche
  • Georges Brassens Space
  • distretto di Pointe Court

Per visitare tutti questi siti turistici a Sète, puoi seguire il mio tour a piedi con la mappa del percorso qui sotto.

Circuito turistico di Sète – Mappa del percorso

Cliccando su "Altre opzioni" nella mappa è possibile seguire il GPS in modalità pedonale

Dove parcheggiare per visitare Sète?

Il modo più pratico per visitare Sète è parcheggiare a Parcheggio Mas Coulet (135 Quai des Moulins 85). Si tratta di un ampio parcheggio fuori dal centro storico di Sète ma dal quale è molto veloce raggiungere il centro di Sète.

Infatti, in estate, dal Quai Paul Riquet, proprio accanto al parcheggio, è possibile prendere un vaporetto gratuito che scenderà tra pochi minuti sul Quai Général Durand da dove parte il mio itinerario.

Come visitare Sète in 1 giorno

Il mio circuito per visita Sète in 1 giorno rappresenta 10 chilometri di cammino che possono essere così suddivisi:

  • Mattina (4,5 km): Visita del porto vecchio, dei canali e del cimitero marino;
  • Midi : Ristorante La Haut (fast food) sulla strada per Mont Sinclair;
  • Pomeriggio (5,5 km): Continuazione dell'itinerario con il belvedere del Monte Sinclair, l'escursione alla Foresta delle Pietre Bianche (facoltativo) e il pittoresco quartiere di Pointe Courte.

Se vuoi risparmiarti un po' di camminare, puoi prendere l'autobus tra alcune tappe (vedi linee e orari).

Sète in 1 giorno – Programma mattutino

Dal Quai Paul Riquet, dove avrete parcheggiato l'auto, potete prendere gratuitamente il vaporetto per scendere al Quai Général Durand. È da lì che inizia il mio itinerario a piedi.

Il vecchio porto di Sète ei suoi canali

Per iniziare il tuo circuito turistico, devi andare al Canale Reale che è la zona più vivace del vecchio porto di Sète. È lì, tra i ponti, che si svolgono i tornei di giostre nautiche, divenuti eventi tradizionali nel comune di Sète. Questi tornei vengono organizzati da metà giugno ai primi di settembre e attirano molti turisti attratti da questo folclore tradizionale.

Visita Sète a piedi: inizio del circuito turistico

Di fronte ai bar, ristoranti e negozi di souvenir, si possono scoprire le tonnare, i pescherecci e le barche colorate dei pescatori di Sète. Se hai tempo e voglia, puoi visitare il peschereccio Louis Nocca (vedi all'Ufficio del Turismo).

Cosa visitare a Sète – Faro di Saint Louis

Seguendo il Quai Maximin Licciardi, continuerai lungo il Quai de la Consigne per raggiungere Le Môle Saint Louis. È proprio alla fine che puoi scoprire il porto turistico e il faro di Saint Louis. Vi consiglio di salire lassù per avere una magnifica vista su Sète, il suo porto commerciale, il porto turistico e il centro storico.

Faro Saint Louis passo nel mio itinerario Sète in 1 giorno

Cosa visitare a Sète – Museo del Mare

Ritornando sui tuoi passi, alla fine della Môle Saint Louis, girerai a sinistra per andare al Museo del Mare. Questo museo racconta la storia del porto di Sète, delle barche, dei pescatori...

Cosa visitare a Sète – Cimitero della Marina

Per raggiungere il cimitero marino, dovrai prendere rue Jean Villard e girare a destra per salire il chemin du cementière. Questo posto ha un'atmosfera molto speciale con calma, serenità e la bellezza della vista del Mediterraneo.

Puoi scoprire le tombe di grandi uomini lì. Quella di Paul Valéry si trova nella parte alta del cimitero, quella dell'attore Jean Vilar nella parte inferiore, così come quella del ministro Mario Roustan o del pittore Pierre François. Attenzione, la tomba di Georges Brassins non si trova nel cimitero di Marin ma nel cimitero di Le Py che si trova altrove nella città di Sète.

Cosa visitare a Sète – Museo Paul Valéry

Sul lato del Mont Saint-Clair, con vista sul cimitero marino, si può visitare il Museo dedicato a Paul Valéry. Questo museo ospita anche belle collezioni che vanno dal XVII secolo ai giorni nostri (Storck, Cabanel, Carrier-Belleuse, Lefebvre, Sylvestre, Lévy-Dhurmer, Courbet, Monticelli, Jongkind, Mols, Hintz).

Vista panoramica del Mont Saint Clair

Prima di raggiungere il Belvedere di Mont Saint Clair, passerai per il punto panoramico di Mont St Clair che offre anche una bellissima vista su Sète e sul Mediterraneo.

Risalendo il Chemin Saint Clair, si arriva al Paninoteca La Haut dove puoi fare la tua pausa pranzo velocemente.

Sète in 1 giorno – Programma pomeridiano

Dopo il pranzo, si continua a salire il Chemin Saint Clair per raggiungere la croce bianca. Qui è dove si trova il Belvedere.

Punto di sosta del Belvedere nel mio circuito turistico

Punto panoramico da Mont Saint Clair

Qui è il punto di vista più bello ad un'altezza di 183 metri che offre un panorama eccezionale sul mare, il porto vecchio, i canali e lo stagno di Thau.

Tappa del mio circuito turistico per visitare Sète in 1 giorno con mappa dell'itinerario

Quando sei lassù, puoi anche visitare la Cappella di Notre Dame de la Salette e i suoi antichi affreschi.

Foresta di pietra bianca

Dirigendosi a sud-ovest sul Chemin des Pèlerins e poi sul Chemin des Pierres Blanches, arriverai all'inizio di una piccola e graziosa escursione.

Il dominio delle pietre bianche, che deve il suo nome alla sua roccia calcarea giurassica, si estende su 27 ettari di pineta e macchia. L'escursione (circa 1h30 ad anello) permette di intraprendere sentieri che offrono un magnifico panorama sulla laguna di Thau.

VISTA DALLA FORESTA DI PIETRE BIANCHE

Puoi scaricare un applicazione offerta seguire il sentiero delle pietre bianche.

Cosa visitare a Sète – Espace Georges Brassens

Per continuare il mio circuito di Sète in 1 giorno, dovrai scendere Mont Saint Clair per raggiungere Boulevard Jean Mathieu Grangent. Svoltate quindi a sinistra verso il boulevard Camille Blanc fino al numero 67 dove si trova l'Espace Georges Brassens.

È un museo che permette di scoprire la vita del poeta-cantante Georges Brassens, nato a Sète e che vi riposa in pace.

distretto di Pointe Court

Quest'ultima parte del mio circuito turistico è la più lunga. Ti porta al Quai du Mistral, nel cuore del quartiere di Pointe Courte. È un grazioso quartiere di pescatori che ha mantenuto tutta la sua autenticità e l'atmosfera bohémien. Ai margini dell'Etang de Thau, camminerai nei vicoli con capanne colorate e potrai assaggiare ostriche o pescare lì.

Breve consiglio ultima tappa del mio circuito turistico a Sète

Consiglio un posto molto carino: Il Mas de la Pointe. Si tratta di un produttore che gestisce una piccola guinguette dove si possono degustare ostriche, cozze e altri crostacei Bouzigues (anche in vendita diretta).


Dove alloggerai a Sète?

Per un weekend nel cuore della città di Sète, vi consiglio di soggiornare presso ilHotel L'Orca Blu. Situato lungo il canale reale di Sète, questo grazioso piccolo hotel gode di una posizione ideale per visitare Sète.

Perché non continuare con un piccolo circuito turistico intorno all'Etang de Thau ?

Ti piacerà anche ...

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.