Strada del vino del Beaujolais - Itinerario tra i vigneti ei borghi più belli del Beaujolais

Strada del vino del Beaujolais - Itinerario tra i vigneti e i borghi più belli


Per tutti coloro che si chiedono cosa fare a Beaujolais, perché non il mio circuito turistico sulla strada del vino del Beaujolais e dei borghi più belli?

Seguendo il mio itinerario e la sua mappa interattiva, puoi combinare la scoperta dei vigneti e dei vini del Beaujolais con visite guidate e paesaggi variegati.

Cosa fare a Beaujolais?

in Valle del Rodano, a partire dal Lione, puoi programmare molti fine settimana nel Beaujolais:

  • Un fine settimana alla scoperta del suo patrimonio e dei suoi borghi tutelati,
  • Un altro per godersi la natura e i suoi bellissimi laghi,
  • Un circuito sulle creste del Beaujolais Vert per godere di panorami superbi tra montagne, colline e valli ...
  • E ovviamente il file Strada del vino del Beaujolais !

Guarda questi fine settimana a tema su sito ufficiale dell'Ufficio del Turismo.

Cosa fare a Beaujolais in 2 giorni?

Poiché non volevo visitare solo i vigneti per 2 giorni, ho progettato il mio tour per variare i piaceri. Così, il mio itinerario ti permette di scoprire i paesaggi del Beaujolais, i suoi vigneti più belli, i suoi laghi, i suoi piccoli villaggi e alcuni magnifici castelli!

Questo viaggio su strada di 2 giorni sul strada del vino nel Beaujolais rappresenta 140 km e può essere fatto durante un fine settimana. Tuttavia, ti consiglio, se hai la fortuna di avere più tempo, di farlo in 3 o 4 giorni per sfruttarlo al meglio!

Strada del vino del Beaujolais - Quale strada?

La strada del vino del Beaujolais è tradizionalmente praticata dal nord di Lione al sud di Mâcon che si trova alle porte della Borgogna. Ma il mio itinerario include alcune fermate turistiche aggiuntive e quindi forma un anello.

Lungo questo percorso panoramico, puoi scoprire 12 prestigiose denominazioni e piccoli villaggi affascinanti, alcuni dei quali sono elencati tra i villaggi più belli di Francia.

Strada del vino del Beaujolais - Quali vigneti?

Estesi su 17 ettari, dal sud della Borgogna al nord della Valle del Rodano, i vigneti del Beaujolais beneficiano di una geologia e di un ambiente climatico molto favorevoli alla vite.

Conosciuti in tutto il mondo per i loro primi vini con Beaujolais Nouveau, questi vigneti producono anche vini di carattere ed eccezione.

Strada del vino del Beaujolais - Quali denominazioni?

Ecco le 12 denominazioni che la strada del vino del Beaujolais attraversa su 140 km:

  • Beaujolais Villages (denominazione con 38 villaggi);
  • Brouilly (un vino molto popolare nei bistrot parigini. Viti ai piedi del Mont Brouilly);
  • Côte-de-Brouilly (i vigneti sono dominati dalla cappella dell'uva passa di Notre Dame aux);
  • Régnié (denominazione con il nome del villaggio di Régnié noto per la sua chiesa con 2 campanili);
  • Morgon (cru esteso ai piedi del Mont du Py);
  • Chiroubles (Sul fianco della collina, i vigneti sono disposti ad arco e si affacciano sui monti del Beaujolais);
  • Fleurie (nome che deriva dal nome di un legionario romano che si chiamava Fleurus);
  • Moulin-à-vent (nome che ci ricorda che questi vitigni circondano un mulino a vento classificato monumento storico);
  • Chénas (in origine, i gallo-romani avevano ripulito boschi di querce, da cui il nome Chénas, oggi è la denominazione più piccola del Beaujolais).
  • Saint-Amour (questo vino si trova nella Saône et Loire. Una speciale cuvée di Saint Valentin è in preparazione per il 14 febbraio)
  • Juliénas (tra Rhône e Saône et Loire, questo vigneto si estende su 4 comuni e beneficia di una buona diversità di suoli).

Quali castelli visitare nel Beaujolais?

In 2 o 3 giorni è impossibile visitare tutti i castelli e le tenute vinicole del Beaujolais. Inoltre, a meno che tu non sia molto appassionato di vino, non sarebbe interessante e nemmeno noioso alla lunga ...

No per il mio piccolo weekend, ho selezionato solo 4 castelli da visitare:

  • Il Castello di Montmelas,
  • il castello della Terrière,
  • il castello di Pizay,
  • il Castello di Juliénas.

Li ho scelti non solo per la reputazione dei loro vini ma anche per la loro storia e per la bellezza del loro ambiente e della loro architettura.

Road trip di 2 giorni nel Beaujolais - I miei passi

Ecco le tappe principali del mio circuito turistico che percorre gran parte del Strada del vino del Beaujolais :

  • Lione
  • Charnai
  • Châtillon d'Azergues
  • Cave di Glay
  • Val d'Oingt
  • Appannamento
  • Jarnioux
  • Castello di Montmelas
  • Vaux nel Beaujolais
  • Castello di Terrière
  • Mont Brouilly e Saint Lager
  • Castello di Pizay
  • Beaujeu
  • Castello di Juliénas
  • Chatillon sur Chalaronne

Strada del vino del Beaujolais - Mappa del mio tour

Per passare alla modalità GPS, fare clic su "Altre opzioni" all'interno della mappa.


Strada del vino del Beaujolais - Programma delle visite

Affinché le giornate siano piene ma non troppo impegnative, ho programmato un viaggio di 87 km per il 1 ° giorno e di 78 km per il 2 ° giorno.

Giorno 1 - Da Lione a Vaux en Beaujolais

Il primo giorno del mio viaggio su strada è più incentrato sulle visite turistiche che include solo una visita a una tenuta vinicola. Infatti è il 1 ° giorno che farai più tour enologici.

Partenza da Lione

Per mantenerlo semplice e pratico, da qualunque parte tu vieni, l'inizio del mio tour è dalla bellissima città di Lione. Inoltre, se ne hai l'opportunità, te lo consiglio visitare Lione in 1 giorno con il mio piccolo percorso a piedi!

Charnai

1a tappa del mio circuito turistico: Charnay. È un piccolo villaggio arroccato sulla cima di una collina. Vale la pena una deviazione per le sue belle fortificazioni, le sue strade in pietra dorata, il suo castello del XVII secolo, la sua chiesa ...

Châtillon

La seconda tappa del mio circuito si trova a Châtillon d'Azergues. Questo grazioso borgo fortificato si trova nel cuore della terra delle pietre d'oro. Per scoprirlo, ti consiglio di fare una breve escursione di 2 ora attraverso il villaggio, i suoi vicoli, la Cappella di Notre-Dame de Bon-Secours e le belle vigne tutt'intorno: Le pietre d'oro e le vigne di Châtillon

Altrimenti ecco un video che dice più di lunghi discorsi:

Cave di Glay

A 10 minuti di auto da Châtillon, ti fermerai a Carrières de Glay. Si tratta di un sito geologico che permette di scoprire la pietra che è stata utilizzata per la costruzione in tutto il sud del Beaujolais. La specificità di queste rocce è il calcare ocra delle pietre dorate.
Si può fare una breve visita (gratuita) e riprendere la strada per Oingt (12 km).

Villaggio di Oingt

Seduto su una collina, circondato da vigneti in un magnifico paesaggio collinare, Oingt è orgoglioso di essere stato classificato tra i villaggi più belli di Francia ! Questo antico borgo è molto bello perché costruito con le famose pietre dorate che gli conferiscono un fascino folle.

Circuito turistico sulla strada del vino del Beaujolais, sosta a INGO

Puoi scoprirlo passeggiando per i suoi vicoli. In particolare, vedrai i resti della vecchia casa signorile, la chiesa di Saint-Mathieu, la Porte de Nizy, le rovine dei castelli e soprattutto il mastio del XIII secolo da cui abbiamo un panorama davvero bello.

Appannamento

Dopo 8 km di strada arriverete in un piccolo borgo medievale: Ternant. Lì vi invito a fare la passeggiata sui bastioni che vi permette di avere una vista panoramica sui dintorni.

Jarnioux

15 km di strada e siete a Jarnioux. È necessaria una breve visita per scoprire il suo castello medievale e godersi i paesaggi dei vigneti a perdita d'occhio.

Castello di Montmelas

Non puoi percorrere la strada del vino del Beaujolais senza scoprire il castello di Montmelas, il suo vigneto ei suoi vini dei villaggi del Beaujolais!

Ex castello fortificato ricostruito nel XIII e XIV secolo, il castello stesso è magnifico.

Strada del vino del Beaujolais - Castello di Montmelas

I tour sono organizzati con un minimo di 20 persone. Per prenotare: +33 (0) 4 74 67 30 54 / + 33 (0) 6 80 59 45 12 

Vaux nel Beaujolais

Vaux en Beaujolais sarà l'ultima tappa della giornata. Questo incantevole villaggio che è anche chiamato Clochemerle in ricordo del romanzo di Gabriel Chevallier. Se vuoi saperne di più su questa storia, siediti su una delle 6 fioriere parlanti nella piazza del paese ...

Strada del vino del Beaujolais - Quale hotel?

Per questo pernottamento, consiglio una guest house con piscina in una cornice eccezionale:

HOTEL consigliato per il mio tour sulla strada del vino del Beaujolais

Giorno 2 - Da Vaux en Beaujolais a Châtillon sur Chalaronne

Questo secondo giorno di questo viaggio su strada offre una buona panoramica della diversità dei paesaggi e delle denominazioni (visita di 3 castelli) del Beaujolais.

Mont Brouilly e Saint Lager

La prima tappa della giornata è a 1 minuti di auto da Vaux en Beaujolais. Infatti, andando a Saint Lager ci si trova sul Mont Brouilly, la cui cappella emblematica è riconoscibile alla sua sommità (15 metri sul livello del mare).

Lì si può godere di una vista panoramica sulle colline vinicole circostanti. Il suolo di Mont Brouilly costituito da roccia di origine vulcanica lo rende un sito geologico di eccezionale ricchezza. È qui che vengono prodotti i famosi vini della denominazione Brouilly e Côte-de-Brouilly.

Castello di Terrière

A soli 3 km da Saint-Lager, si arriva al castello della Terrière. È una delle tenute più antiche della regione che opera:

  • 12 ettari in AOP Cru Brouilly
  • 6 ettari in AOP Bourgogne Pinot noir
  • 5 ettari in AOP Cru Régnié in località Siberia
  • 3 ettari in AOP Cru Moulin à Vent 
  • 2 ettari in AOP Cru Fleurie 

Per visite contattare il sito web di dominio.

Castello di Pizay

Proprio accanto allo Château de la Terrière, puoi fermarti al Château de Pizay. Questa tenuta si estende per 80 ettari e offre 4 annate: Morgon, Régnié, Brouilly e Beaujolais.

castello di pizay

Al castello si può conoscere la degustazione del vino seguendo un corso eno-sensoriale o partecipare a laboratori tematici

Per le visite prenotare direttamente sul sito web di dominio.

Beaujeu

La strada del vino ci porta a Beaujeu, a 13 km di distanza. Siamo qui nella storica capitale del paese del Beaujolais.

Il suo centro storico merita una visita (Chiesa di San Nicola, case a graticcio, Hospices de Beaujeu, il museo delle arti e delle tradizioni, ecc.).

Castello di Juliénas

Ora ti consiglio di visitare le immense e magnifiche cantine del castello di Juliénas. Rinomato per il suo vino AOC (8 annate di Beaujolais-Villages, Juliénas, Fleurie e Moulin-à-Vent), puoi scoprirlo in degustazioni attraverso diversi tour delle cantine e delle cantine.

Vedi sul loro sito: Visite al castello di Juliénas

ULTIMA TAPPA DEL MIO VIAGGIO SU STRADA A BEAUJOLAIS

Chatillon sur Chalaronne

Per concludere il mio road trip in grande stile, ecco l'ultima tappa che raggiungerai dopo 40 minuti di macchina: Châtillon sur Chalaronne.

Questa città medievale è classificata le deviazioni più belle della Francia, Città dei fiori Quattro fiori, Città e artigianatoEcc. ...

Per visitarlo, niente di più semplice, basta passeggiare tra i suoi mercatini del XV secolo, i suoi piccoli ponti fioriti, i resti dei bastioni fortificati e il suo vecchio castello.

Qualche altra idea di percorso panoramico?

Ecco il mio circuito su Route des Crêtes du Verdon

o sublime Corniche road

la Itinerario della cresta dei Vosgi

la Strada del vino di Bordeaux

o Itinerario delle Grandes Alpes

Ti piacerà anche ...

Commenti

  1. Elvira Diniz dice:

    Oi.Estaremos em Beaujolais do dia 04 e 05/3 ,saindo de Lyon.Gostaiamos de umas dicas,O tempo é curto, então precisesamos saber aonde ir.Qual vinicola vc indica?Tenho going to sleep em um castelo,Na região ha o Chateau de Pizay eo Saint Trys.Vc conhece?Qual vc me indica?Aguardo retorno e agradeço .

    1. Para visitar as adegas, eu recomendaria
      Château de Montmelas, Château de la Terrière, Château de Pizay o Château de Juliénas.
      Para a sua noite no castelo, o castelo de Pizay parece-me uma boa opção. No entanto, tenho de ser onesto: infelizmente não dormi lá porque não tenho dinheiro para isso...
      Mas tenha cuidado porque os quartos estão localizados nos anexos do parque ou no castelo localzado na frente ou no fundo do castelo.
      Desfrute da sua estadia na minha bela França!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.